Cellulite

Cellulite

Tipologia     NON Chirurgico

Zona             Viso e corpo

Anestesia    No

Durata intervento | BREVE30%
Dolore | LIEVE20%
Tempo Recupero | IMMEDIATO1%
La cellulite interessa circa la metà della popolazione. Nel 95% dei casi colpisce le donne e nel 5% gli uomini e indica un’alterazione del tessuto sottocutaneo ricco di cellule adipose.
Si trova sotto la pelle ed è caratterizzata dall’aumento del volume delle cellule adipose, dove, negli spazi intracellulari si accumulano liquidi in eccesso. L’equilibrio del sistema venoso e linfatico è modificato con un rallentamento del flusso sanguigno e una ritenzione di liquidi da parte dei tessuti.
Per cellulite si intende quindi un complesso di alterazioni a livello del tessuto connettivo e di quello adiposo.

Quali sono le cause della cellulite? Posso prevenirle?
Molte sono le cause che danno origine alla cellulite, spesso dipendente da vari fattori che si sommano fra loro. È causata da un’alterazione del microcircolo. Alcuni fattori non dipendono da noi e quindi non sono eliminabili ad es. il sesso, la razza o la familiarità. Gli altri fattori che sono collegati all’andamento della nostra vita li definiamo secondari. Sono collegati a patologie particolari o all’assunzione di farmaci. Infine esistono fattori aggravanti dovuti al nostro stile di vita che sicuramente potrebbero essere controllati adottando uno stile di vita diverso ad es. cattiva alimentazione o sedentarietà.
Di norma, la cellulite aumenta dopo la menopausa, in assenza di trattamento ormonale sostitutivo.
 
Esistono trattamenti poco invasivi per curare la cellulite?
Esistono moltissimi trattamenti non invasivi per curare la cellulite. Si tratta di tecniche medicali e con apparecchiature come la cavitazione, gli ultrasuoni, la radiofrequenza, l’elettrolipolisi, la crioscultura, la laser terapia, l’ozono terapia, la pressoterapia, il linfodrenaggio. I risultati anche se spesso molto buoni non sono definitivi.

Quanto tempo serve per vedere i primi risultati dopo dei trattamenti?
I risultati delle tecniche di medicina estetica sono abbastanza immediati, dalla 3°- 4° seduta, e se proseguite con costanza ed a intervalli regolari, si vedono i primi risultati.

Quanto tempo serve per fare dei trattamenti completi che abbiano risultati evidenti?
I tempi sono sempre soggettivi, in base alla risposta personale al trattamento stesso ed alla gravità della problematica da cui si parte. E’ il medico che progetta personalmente il percorso necessario.

È consigliato curare la cellulite prima dell’estate?
La cura della cellulite non ha tempo. Sarebbe opportuno non interrompere mai il trattamento scelto che dipenderà dallo stadio della cellulite.
Image

Il nostro studio
propone questi trattamenti:

Radiofrequenza: Con il calore le cellule adipose vengono distrutte e rilasciano il grasso in forma liquida, si rimpiccioliscono e collagene ed elastina si rinnovano. Un metodo efficace per combattere la cellulite migliorando la microcircolazione: i fastidiosi cuscinetti non verranno eliminati del tutto perché, come è ormai assodato, la ritenzione idrica non scompare, ma certamente si può ridurre sino ad ottenere un rimodellamento cutaneo evidente. Il tessuto linfatico migliora, le tossine vengono spurgate e si ottiene un effetto lipolitico. Per ottenere risultati duraturi all’interno delle braccia, sulle cosce, sui glutei o all’addome, bisogna associare alla radiofrequenza uno stile di vita sana, un’alimentazione corretta e l’assunzione di almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Ultrasuoni
: Usando il dispositivo a contatto con la pelle, in pochi minuti di esposizione agli ultrasuoni si otterrà un aumento di temperatura e, quindi, un maggiore flusso sanguigno e il deflusso dei liquidi linfatici che provocano le grinze della pelle tipiche della cellulite.Al termine del trattamento sarà sufficiente applicare una crema idratante sulla zona trattata.

Carbossiterapia
: consiste nella somministrazione sottocutanea e intradermica di anidride carbonica medicale (CO2) a scopi curativi (tramite microiniezioni localizzate con aghi minuscoli). In Medicina Estetica è un’ottima terapia per il ringiovanimento della pelle (oltre che per il trattamento della cellulite e delle smagliature) in quanto agisce sul microcircolo, sul tessuto adiposo e sulla cute. Il trattamento è totalmente sicuro per il paziente.
 
Mesoterapia: consiste nell’introdurre sottocute, mediante l’impiego di aghi, sostanze speciali che possano ridurre la cellulite. Questo mix di sostanze viene infiltrato nello strato medio-profondo del derma chiamato mesoderma. E’ una tecnica che ha come obiettivo, principalmente, quello di eliminare il ristagno di liquidi nei tessuti cutanei e sottocutanei (ritenzione idrica): si tratta quindi di una terapia molto richiesta per risolvere gli inestetismi della cellulite, con l’obiettivo di disintossicare l’organismo dalle scorie in eccesso, eliminare i liquidi e, contemporaneamente, tonificare ed elasticizzare la pelle.
 
Per mantenere una buona riuscita, dopo un trattamento con radiofrequenza, ultrasuoni, carbossiterapia o mesoterapia è importante perseguire il proprio programma anticellulite a livello globale, e cioè stile di vita sano, alimentazione corretta, giusto apporto di liquidi e movimento.
Altro in questa categoria: « Trattamenti corpo Adiposità localizzata »
©2019 Studio Gabriella Bovolon. All Rights Reserved.
Medicina Estetica e Odontoiatria Verona
Dott.ssa Bovolon - P.IVA 02201640238 - Via Catullo, 11 Verona 37121

Search